La cura dei denti passa anche dalla preservazione dello smalto, lo strato invisibile che li riveste e li protegge.

L’integrità dello smalto stesso è ogni giorno soggetta all’attacco di acidi presenti negli alimenti che ingeriamo, cibi e bevande, i quali contengono una bassa concentrazione di PH, responsabile dell’usura dello smalto stesso.

Che cos’è lo smalto dentale?

Lo smalto dentale è il tessuto che riveste la parte esterna dei nostri denti. Questo tessuto è altamente mineralizzato ed è la parte più dura e resistente dei nostri denti.

È composto da cristalli di calcio e fosfato che ne determinano la resistenza, la colorazione e la brillantezza del dente.
Proteggere lo smalto dentale quindi è molto importante in quanto è la prima difesa dei nostri denti.

L’indebolimento dello smalto

La causa principale dell’usura dello smalto è data da sostanze acide, che vanno a intaccare la parte minerale del dente. Buona parte dell’alimentazione è composta da cibi acidi, come per esempio i succhi di frutta, le bevande gassate, buona parte della frutta, carote e pomodori.

Altri alimenti nemici dello smalto sono il tè, il caffè e il fumo, che possono provocare delle vere e proprie macchie, difficili da togliere se non con uno sbiancamento professionistico o con l’utilizzo di un dentifricio sbiancante. Avere i denti macchiati è una delle patologie più comuni.

Spesso l’indebolimento dello smalto può essere individuato nelle persone che fanno molta attività fisica. Questo perché si ritrovano a fare uso di bevande energizzanti ricche di zuccheri e spesso molto acidi.
Un consiglio per gli sportivi? Bere un bicchiere di latte durante il loro allenamento anziché assumere un energy drink!

Prevenzione e rimedi per rinforzare lo smalto dei denti

Alla base della prevenzione e della cura dello smalto, vi è una buona igiene orale.
In primo luogo, si deve procedere con lo spazzolamento dei denti per almeno 3 minuti, con spazzolino elettrico o manuale (entrambi a setole morbide). Terminato lo spazzolamento, è consigliabile utilizzare il filo interdentale per eliminare gli ultimi residui di cibo.

Tra i rimedi per rinforzare lo smalto dei denti, vi è sicuramente un’alimentazione sana e corretta. Tra gli alimenti consigliati vi sono le verdure a foglia scura, i cibi con proteine e i latticini ricchi di calcio.
Una dieta priva di dolci, inoltre, sarà un’ulteriore protezione contro la formazione di placca e tartaro.

È molto importante anche assumere la giusta quantità di fluoro, che aiuterà lo smalto dei tuoi denti a rimanere forte e sano. Già all’interno dell’acqua è presente il fluoro, ma può non bastare. Pertanto, si consiglia di integrarlo con un collutorio e un dentifricio al fluoro.